La base genetica della passione dei cani per l’uomo
Scienza

La base genetica della passione dei cani per l’uomo

L’elevata capacità dei cani di comunicare con gli esseri umani

è legata una serie di modificazioni in alcuni geni che sono estremamente simili alle alterazioni genetiche che nella nostra specie danno origine alla sindrome di Williams, un disturbo caratterizzato, fra l’altro, da un atteggiamento iper-sociale. Lo studio, condotto da un gruppo di ricercatori della Princeton University in collaborazione con ricercatori di altre università statunitensi, è apparso su “Science Advances”.

Leggi Articolo

Articoli che ti potrebbero interessare

Related posts

Leaver your comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.