Montecassino, bella vita con soldi di fedeli: ex abate a processo
Religione Scandali

Montecassino, bella vita con soldi di fedeli: ex abate a processo

Montecassino, bella vita con soldi di fedeli: ex abate a processo col fratello. Spariti 500mila euro di donazioni

È accusato di avere prelevato circa 500 mila euro direttamente dai conti correnti e dalla cassa della diocesi. Per questo Pietro Vittorelli, ex abate di Montecassino, in provincia di Frosinone – una delle abbazie più importanti d’Italia -, è stato rinviato a giudizio dal gip di Roma. Nei suoi confronti l’accusa è di appropriazione indebita. Insieme al religioso il giudice ha disposto processo anche per il fratello di Vittorelli, Massimo, accusato di riciclaggio. Lo scandalo era esploso nel novembre 2015, quando Vittorelli era già un ex ‘Dom’ del monastero fondato da San Benedetto, alla guida del quale era stato dal 2007 al giugno 2013.

Leggi Articolo

Related posts

Leaver your comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.