Atra Hasis

Atra Hasis
Anunnaki

Atra Hasis

Tavola cuneiforme che riporta il Poema di Atra Hasis

la versione paleobabilonese in lingua accadica del mito del Diluvio Universale. Risalente al XVII sec. a.C., questa tavola è stata rinvenuta a Sippar ed è oggi conservata presso il British Museum di Londra.

I Tavola, vv. 1-6 « 1. Quando gli dèi erano uomini,
2. sottostavano alle corvée, portavano il canestro di lavoro;
3. -il canestro di lavoro degli dèi era troppo grande,
4. il lavoro oltremodo pesante, la fatica enorme-;
5. i grandi Anunnaki, i sette,
6. avevano imposto la corvée agli Igigi »

Gli Igigi si ribellano alle dure corvée, gli dèi Anunnaki decidono allora di creare gli uomini affinché li sostituiscano; il dio Enki/Ea e la dea-madre Mummu generano gli uomini (Adamu), ma dopo 1.200 anni di attività il loro “baccano” convince Enlil a inviargli un’epidemia, ma questa viene vanificata dall’intervento di Enki/Ea.