buon anno

Buon anno 2020
Varie

Buon anno 2020

Buon anno 2020

Sono ancora qui.

Così come la ripetizione rafforza la ripetizione, il cambiamento genera cambiamento. Non sappiamo mai ciò che ci accadrà. A volte l’unico modo per scoprire veramente qual è il tuo posto in questa vita è uscire dalla routine perchè può capitare che il tuo posto sia sempre stato ad aspettarti dietro l’angolo.

Il bilancio del 2019 a livello personale è molto positivo. Avevo forti e positive sensazioni a riguardo un anno fa. Ho lavorato veramente tantissimo per uscire dal mio tunnel …. Ci sono riuscito. E’ con rinnovato spirito ed energia positiva che guardo al prossimo anno 2020.

Ho lavorato molto per ottenere quelle qualifiche professionali che mi avrebbero permesso quella stabilità lavorativa INDISPENSABILE per ricostruire me stesso …. Ci sono riuscito. Le solite tensioni interne personali mi hanno accompagnato fin quasi alla fine del 2019. A maggio finalmente la prima svolta economica, foriera – spero – di altre soddisfazioni legali future. Questo mi ha permesso di iniziare e concludere entro quest’anno la ricerca della mia nuova dimora : finalmente sereno e libero.

L’ estate mi ha portato in dote due avvenimenti opposti : una fine ed un inizio, mentre non ero in patria. Filosoficamente perfetto, perchè ogni fine è sempre foriera di un nuovo inizio. Da settembre fino alla fine del 2019 ho lavorato per mettere nei giusti binari molte cose che ruotano intorno alle questioni degli affetti. Un’altra storia, un’altra parte della mia vita è andata …

Buon anno 2019
Varie

Buon anno 2019

Buon anno 2019

Eccomi di nuovo … sono ancora qui.

E’ passato un anno denso di avvenimenti. Ci sono stati momenti molto difficili a livello personale ma li ho superati. Il mese di novembre e dicembre però – finalmente – si sono iniziati a muovere risvolti importanti per il futuro. Spero e credo che il 2019 sarà nettamente il migliore : le premesse ci sono tutte. Molte cose torneranno al loro posto. Maggiore serenità e prospettive. E forse si metterà in dirittura d’arrivo la questione più spinosa (sono criptico … me rendo conto).

Desidero affrontare i prossimi anni in maniera diversa. Nel 2020 spero fortemente di poter tornare ad essere “libero” di essere me stesso, senza vincoli … o quantomeno di vedere la luce alla fine di questo buio tunnel.

L’anno che verrà si dividerà in trimestri, come a scuola. Il primo sarà quello più impegnativo per lo studio ed il lavoro. Il secondo – da aprile a giugno – sarà più rilassante dal punto di vista dello studio ma più impegnativo per il nuovo lavoro. Finalmente il terzo trimestre dovrei avere il periodo migliore : lavoro consolidato e vacanze. Probabile un viaggio all’estero e finalmente qualche settimana in autonomia completa. L’ultimo quadrimestre dovrebbe consolidare il trend lavorativo in routine e portare finalmente il primo importante traguardo che da qualche anno mi tiene sotto scacco. Agogno che la macchina della giustizia dia “a Cesare quel che è di Cesare” ….

Le questioni politiche interne ed estere non promettono nulla di buono.

Buon anno 2018
Varie

Buon anno 2018

Buon anno 2018

Inizia un’altro anno per me e questo blog serbatoio di notizie e pensieri. Gli ultimi due anni passati sono stati pieni di problemi da affrontare e risolvere e veramente avari di momenti felici. Ho dovuto affrontare molti problemi e questo mi ha tolto un pò di serenità, voglia di sorridere, voglia di vivere pienamente e con il sorriso a volte. Questo dipende a volte anche dalle persone che hai accanto …

I propositi di vita dovranno essere diversi d’ora in avanti. Serenità e tranquillità. Ho raggiunto un ciclo biologico che necessita di tranquillità e non di problemi continui … Spero di sistemare le mie situazioni in maniera definitiva, modificandole in meglio o chiudendole definitivamente. Sarà in ogni caso non facile … Sono stanco, deluso e un pò amareggiato …

E’ uno sfogo personale. Un augurio a me stesso e a chi – per caso – dovesse leggere queste righe.

Ti auguro

Piccole cose ma che siano straordinarie per il tuo cuore.

Un amico sincero. Un abbraccio per ogni dispiacere. Un sorriso per ogni lacrima versata. Il sollievo per ogni dolore.

Un sogno realizzato e magari momento di consolazione per altri svaniti.

Di saper combattere con dignità e non arrenderti alla prima avversità.

Di trovare nel buio una luce accesa che indichi la via d’uscita.

Di saper ascoltare,