chemioterapia

La chemioterapia aumenta la crescita del cancro
Medicina

La chemioterapia aumenta la crescita del cancro

Le cellule tumorali diventano resistenti al trattamento

La truffa sul trattamento del cancro che è la chemioterapia è stata ancora una volta dimostrata nella letteratura scientifica come una delle principali cause, piuttosto che una cura per il cancro. Secondo un nuovo studio recentemente pubblicato sulla rivista Nature peer-reviewed, la chemioterapia non solo promuove la crescita e la diffusione delle cellule tumorali danneggiando il tessuto sano che circonda i tumori, ma fa anche in modo che le cellule tumorali sviluppino una resistenza completa al popolare trattamento, trasformandoli in cellule tumorali “super”.

I ricercatori del Fred Hutchison Cancer Research Center di Seattle, Washington, lo hanno imparato dopo aver osservato gli effetti della chemioterapia sul tessuto cellulare sano. Quello che hanno trovato è qualcosa che noi di NaturalNews abbiamo detto per anni, ma che il sistema medico nel suo complesso si sta solo ora svegliando: la chemioterapia, che è un veleno riconosciuto, danneggia il DNA di un sano, non canceroso cellule, inducendole a produrre molecole che a loro volta producono più cellule cancerose.

Non ci vuole uno scienziato missilistico per fare questa deduzione, ovviamente, come il semplice buon senso impone che far saltare cellule sane insieme a cellule malsane causerà danni a tutte le cellule. Ma questa è apparentemente una grande notizia nel nord-ovest, dove gli scienziati sono apparentemente sconcertati su come questo possa essere. E non stiamo parlando di danni minori qui – secondo le cifre,