Kim Jong Un

Cosa vuole Kim Jong Un?
Varie

Cosa vuole Kim Jong Un?

“Chiunque vi dica cosa vuole la Korea del Nord, vi sta mentendo, oppure tira a indovinare”

Parola di Jon Wolfstahl del Carnegie Endowment for International Peace. Nei fatti, tra una valanga di chiacchiere senza fondamento, noi non sappiamo nemmeno cosa Kim mangia a colazione e come passa il suo tempo libero. Vediamo le sue comparsate televisive, cioè come lui ama essere visto dal resto del mondo, il che non ci porta molto oltre l’apparenza. Anche noi occidentali facciamo altrettanto. Sono pochissimi quelli che hanno incontrato Kim Jong Un nei suoi sette anni di governo, inclusi coloro che, in Occidente, sono considerati i suoi protettori, cioè i cinesi. Siccome non è così nemmeno questo, figuriamoci il resto. Xi Jinping, per esempio, non lo ha mai incontrato. E nemmeno Vladimir Putin.

Edward Snowden, qualche anno fa, rivelò che gli hackers dei servizi segreti americani erano riusciti a penetrare addirittura nell'”Ufficio Generale di Investigazione”, cioè nella CIA nord-coreana. Ma aggiunse che avevano capito poco o niente delle loro attività. Questo è lo stato reale delle cose.

I dati che abbiamo a disposizione, al netto della nostra ridicola propaganda, ci mostrano un piccolo paese di 25 milioni di abitanti, con una piccola economia, quasi totalmente militarizzata, senza nessuna influenza economica con l’esterno, con una popolazione del tutto ignara di cosa sta succedendo nel mondo, totalmente focalizzata sugli obiettivi di difesa. Una anomalia economica, politica, sociale che non s’inscrive in nessuna delle nostre “narrazioni” del mondo. Sappiamo così poco che non possiamo nemmeno essere certi che l’ultimo test atomico sotterraneo sia stato davvero “all’idrogeno”.