sumeri

L’oro dei Sumeri: Sudafrica
Anunnaki

L’oro dei Sumeri: Sudafrica

Sono sempre stati lì.

Qualcuno li aveva già notati prima, ma nessuno riusciva a ricordare chi li avesse fatti, e perché? Fino a poco tempo fa, nessuno sapeva nemmeno quanti fossero. Ora sono dappertutto, a migliaia, a centinaia di migliaia. «E la storia che raccontano è la storia più importante dell’umanità, ma c’è chi potrebbe non essere pronto ad ascoltarla», scrive Dan Eden, presentando «qualcosa di straordinario» che è stato scoperto in una zona del Sudafrica, a circa 280 chilometri dalla costa, ad ovest del porto di Maputo (capitale del Mozambico). «Sono i resti d’una grande metropoli che misurava, secondo stime prudenti, circa 5.000 chilometri quadrati. Faceva parte di una comunità ancora più ampia, di circa 35.000 chilometri quadrati, che sembra essere stata costruita – siete pronti? – dal 160.000 al 200.000 avanti Cristo». Il perimetro della megalopoli, scrive Eden in un post ripreso da “La Crepa nel Muro”, si lo può intravedere attraverso Google Earth. La regione è remota, ma i “cerchi” presenti sul terreno non erano sfuggiti, in passato, agli agricoltori indigeni. «Nessuno però s’era mai preso la briga di informarsi su chi potrebbe averli fatti o quale età potessero avere». La situazione è cambiata quando se n’è occupato il ricercatore Michael Tellinger, in collaborazione con Johan Heine, un vigile del fuoco locale, nonché pilota, che – dal suo aereo – aveva osservato quelle rovine per anni, sorvolando la regione.

Heine aveva un vantaggio unico: essersi reso conto del numero e della portata di quelle strane fondazioni di pietra.

Gli Anunnaki, i Sumeri e l’Uomo
Anunnaki

Gli Anunnaki, i Sumeri e l’Uomo

Splendido video sottotitolato

Se avete interesse a capire la vera storia dell’origine della vita sulla terra e della comparsa dell’uomo spendete 30 minuti …..

 

I Sumeri utilizzavano le ziggurat come basi di lancio per le astronavi
Anunnaki

I Sumeri utilizzavano le ziggurat come basi di lancio per le astronavi

Per il ministro iracheno Finjan da lì si partiva per viaggi nello spazio.

In molti condividono l’idea che gli alieni abbiano istruito le antiche civiltà.

Il ministro dei Trasporti iracheno, Kazem Finjan, ha detto in una conferenza che gli antichi Sumeri, vissuti nel suo paese 7 mila anni fa, avevano costruito basi di lancio dalle quali partivano per viaggi nello spazio. Per gli appassionati della teoria degli Antichi Astronauti, la dichiarazione di Kazem Finjan è stata solo una conferma di cose che già sapevano: nella storia umana, non tutto è andato come ci hanno raccontato a scuola. I teorici degli antichi astronauti credono che migliaia di anni fa una razza aliena abbia visitato il nostro pianeta, lasciando evidentissime prove (come le piramidi) che però la scienza ufficiale continua ad attribuire (senza validi elementi) al duro lavoro umano. Ma non è tutto: infatti i teorici degli antichi astronauti credono anche che gli alieni abbiano fatto una sorta di ibridazione, dando origine alla razza umana. Pura fantasia per la scienza, ovviamente.
Ora la questione è tornata alla ribalta grazie alle dichiarazioni di un ministro iracheno, il quale ha affermato che gli antichi sumeri, avrebbero viaggiato nello spazio con le loro astronavi ben 7 mila anni fa. I sumeri si stabilirono nella zona meridionale dell’attuale Iraq intorno al 5000 a.C, e svilupparono commercio, agricoltura, allevamento e metallurgia. Il video della conferenza stampa è stato postato su twitter dal ricercatore sciita Hayder al-Khoei, che ha commentato: «È stato un momento davvero imbarazzante,

Zecharia Sitchin
Anunnaki

Zecharia Sitchin

Bibbia e testi sumeri

 

Libro elementari sui Sumeri
Anunnaki Storia

Libro elementari sui Sumeri

Libro scuola elementare sui Sumeri

Questa è una pagina di un libro di storia delle scuole elementari che parla dei Sumeri. A quanto pare lo scrivono della creazione dell’uomo e del diluvio !